Informazioni per le aziende di recycling

Principio

Il recycling di pile per apparecchi esauste presuppone l’osservanza di molteplici disposizioni legali. Se una ditta adempie tutti i requisiti è ritenuta idonea e le pile esauste possono essere riciclate presso la medesima.

Recycling in Svizzera

La Svizzera dispone di un offerente all’altezza, la Batrec Industrie AG a Wimmis.

Recycling all’estero

Poiché le pile esauste sono considerate rifiuti speciali, l’esportazione richiede un’autorizzazione da parte dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). L’UFAM rilascia le autorizzazioni per l’esportazione unicamente se il riciclatore all’estero adempie i requisiti richiesti dalla Confederazione.

Le domande di esportazione possono essere presentate unicamente dai proprietari di pile esauste i quali, nel quadro dei trattati internazionali, assumono anche la responsabilità per la merce fino al momento del suo riciclaggio o smaltimento rispettoso dell’ambiente.

Per ulteriori informazioni, consultare il nostro opuscolo.

Domande a INOBAT

Rispondiamo volentieri alle vostre domande. Vogliate utilizzare allo scopo il nostro formulario di contatto.