Richiesta di esenzione dalla tassa.

1. Informazioni generali

Principio
Tutte le pile (pile/batterie, accumulatori, sistemi ibridi) sono assoggettate all’obbligo di notifica e all’obbligo della tassa. Possono essere esentate dalla tassa solo pile per autoveicoli e pile industriali L’obbligo di notifica rimane in ogni caso in vigore (Allegato 2.15, cifra 6.3 cpv. 2 dell’Ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici, ORRPChim [RS 814.81]).

Campo d’applicazione
In conformità a quanto previsto dall’Allegato 2.15, cifra 6.1 cpv. 3 ORRPChim, le pile industriali e le pile per autoveicoli possono essere esentate su domanda dall’obbligo della tassa qualora il richiedente può garantire, nell’ambito di una soluzione per settore (vedere l'opuscolo) o grazie a particolari situazioni del mercato (vedere l'opuscolo), uno smaltimento delle pile rispettoso dell’ambiente e la copertura di tutti i costi di smaltimento. Sulle pile industriali e sulle pile per autoveicoli esentate dalla tassa va versato un adeguato contributo ai costi sostenuti dall’organizzazione per l’esenzione dall’obbligo della tassa e la notifica secondo cifra 6.3 cpv. 2.

Registrazione presso la INOBAT
Poiché l’obbligo di notifica rimane in vigore a prescindere da un’esenzione dalla tassa, i settori o le ditte possono essere esentati unicamente se i suoi membri dell’associazione di categoria o la ditta sono registrati presso INOBAT. Se non siete ancora registrati alla INOBAT, vi preghiamo di procedere alla registrazione prima di presentare la richiesta.

Le aziende che intendono presentare una domanda di esenzione dall'obbligo di tassa per le batterie industriali e automobilistiche, per le quali i proventi di vendita dei materiali recuperati dallo smaltimento ecologico coprono tutti i costi di smaltimento (tutte le batterie al piombo), possono utilizzare la domanda online qui sotto.

 
 

2. Richiesta di esenzione dalla tassa

 
 

Nominativo del richiedente:

La nostra organizzazione/ditta è già registrata con il nominativo seguente alla INOBAT: 

 
 
 

Tipi di pile:

La nostra organizzazione / ditta presenta la richiesta per il seguente tipo di pile:

[x] segnare con una crocetta ciò che fa al caso 

Batterie per autoveicoli

Sono considerate batterie per autoveicoli le batterie destinate all'avviamento, all'illuminazione o all'accensione di autoveicoli.

Attenzione: batterie destinate all'azionamento di veicoli elettrici di ogni tipo non sono considerate batterie per autoveicoli ma pile/batterie industriali.

 
 

Pile industriale

(tutte le pile superiori a un chilogrammo di peso, che non sono classificabili come pile/batterie portatili o pile per autoveicoli)

Sono considerate pile industriali le pile destinate esclusivamente a scopi industriali o commerciali o alla propulsione di veicoli elettrici nonché le altre pile che non sono considerate pile portatili o pile per autoveicoli.

 
 
 

Motivazione per l'esenzione dalla tassa:

Il richiedente deve addurre le prove inerenti lo smaltimento rispettoso dell’ambiente nonché la garanzia concernente la copertura di tutti i costi di smaltimento. 

A scopo di verifica delle prove, vi preghiamo di voler rispondere alle domande seguenti (per ogni tipo di pila da esentare dalla tassa):

 
 
 

3. Trattamento della domanda

In caso di necessità di precisazioni, INOBAT prende contatto con il richiedente per chiarire le questioni rimaste aperte.    

I richiedenti sono informati sulla decisione di INOBAT mediante decreto munito della corrispondente indicazione dei rimedi giuridici.

 
Inserite p. f. nel campo i numeri che vedete nell’immagine.