Richiesta di esenzione dalla tassa (soluzione per settore)

Principio
Tutte le pile (pile/batterie, accumulatori, sistemi ibridi) sono assoggettate all’obbligo di notifica e all’obbligo della tassa. Possono essere esentate dalla tassa solo pile per autoveicoli e pile industriali L’obbligo di notifica rimane in ogni caso in vigore (Allegato 2.15, cifra 6.3 cpv. 2 dell’Ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici, ORRPChim [RS 814.81]).

Campo d’applicazione
In conformità a quanto previsto dall’Allegato 2.15, cifra 6.1 cpv. 3 ORRPChim, le pile industriali e le pile per autoveicoli possono essere esentate su domanda dall’obbligo della tassa qualora il richiedente può garantire, nell’ambito di una soluzione per settore (vedere l'opuscolo) o grazie a particolari situazioni del mercato (vedere l'opuscolo), uno smaltimento delle pile rispettoso dell’ambiente e la copertura di tutti i costi di smaltimento. Sulle pile industriali e sulle pile per autoveicoli esentate dalla tassa va versato un adeguato contributo ai costi sostenuti dall’organizzazione per l’esenzione dall’obbligo della tassa e la notifica secondo cifra 6.3 cpv. 2. Nel caso di una soluzione industriale, l'organizzazione industriale deve garantire l'obbligo di notifica a INOBAT.

Le aziende che sono membri di un'associazione industriale non devono compilare una domanda di esenzione dalle tasse, ma riceveranno automaticamente un ordine di esenzione dalle tasse.

Procedura
Per l'organizzazione della filiale, una domanda deve essere presentata a INOBAT secondo la scheda informativa. La domanda deve essere presentata entro il 30 settembre dell'anno precedente (per il 2022 entro il 1° novembre 2021). La domanda deve essere presentata per via elettronica (inobat@awo.ch) o per posta (INOBAT, casella postale 1023, 3000 Berna 14).